Spiare Whatsapp: Come spiare i Messaggi di Whatsapp

Spiare Whatsapp

Quando si pensa all’eventualità di spiare alcuni programmi su un altro smartphone, vengono subito in mente delle possibilità molto costose. Programmi dal prezzo elevato, con un costo di molto superiore alla media. Nessuno pensa alla possibilità di spiare programmi come WhatsApp senza la necessità di spendere dei veri e propri patrimoni.

Eppure, al giorno tutto è possibile. Basta prendere in considerazione delle possibilità leggermente differenti dal solito. E no, non si tratta di software dal funzionamento complesso, la cui comprensione è aperta unicamente agli hacker. Tutt’altro: possono farlo tutti. Ma occorre comunque fare delle precisazioni.

Attualmente non è possibile spiare facilmente le conversazioni su WhatsApp. L’app utilizza la crittografia end-to-end, che garantisce che solo tu e il destinatario possiate leggere i vostri messaggi. Persino WhatsApp stessa non può farlo: è un programma che garantisce ai propri utenti la massima privacy possibile. Tutti i messaggi sono crittografati e solo tu e il destinatario avete le chiavi per visualizzare il contenuto. Inoltre, ogni messaggio è crittografato in modo univoco con una chiave univoca. Tutto avviene automaticamente e questa funzione non può essere disabilitata. Puoi trovare un gran numero di programmi, app o siti Web che promettono l’accesso all’account di un’altra persona per leggere tutti i loro messaggi, ma il 99,9% sono truffatori. Questo non vuol dire che oggi non ci siano modi per spiare le conversazioni di WhatsApp. La tua corrispondenza è inviolabile… o quasi.

Spiare whatsapp di un’altro numero è possibile?

Spiare i messaggi su whatsapp

Esistono dei metodi semplici per spiare WhatsApp di qualcuno, ma anche quelli complessi. Tra quelli più semplici spicca, semplicemente, la possibilità di prendere lo smartphone di qualcuno e leggerci le conversazioni.

Certo, detta così potrebbe sembrare qualcosa di stupido e banale, ma in realtà non è un consiglio molto diverso da quelli che vengono solitamente dati a tutti coloro che cercano dei modi per spiare WhatsApp.
In alternativa esistono dei programmi davvero efficaci e utili allo scopo. Parliamo di software progettati appositamente per controllare WhatsApp dei minorenni, per esempio. Uno di questi è Mspy.

Mspy: Programma per Spiare Whatsapp

Mspy è il migliore programma per spiare conversazioni whatsapp, in modo semplice e veloce, leggi la recensione mspy completa. è un programma che è stato creato per monitorare i tuoi figli minori o i dipendenti dell’azienda, ma può comunque essere utilizzato per spiare i messaggi su WhatsApp di chiunque, se hai accesso al loro dispositivo (Ovviamente spiare il dispositivo di un’altra persona che non è a conoscenza è una procedura illegale e noi ti sconsigliamo di farlo), è quasi impossibile controllare i messaggi di una persona a distanza senza un programma installato sul telefono ed è proprio per questo che sono stati creati diversi programmi più comodi da usare e anche più funzionali. Uno di questi è proprio Mspy ed è il migliore sul mercato italiano fino ad oggi.

Mspy è in grado di tracciare un’ampia varietà di dati nei messaggi di WhatsApp, è incredibilmente facile da usare e fornisce dati di tracciamento precisi. Si tratta di ciò che in molti considerano alla pari di un tool professionale di cui proprio non sia possibile fare a meno se si vuole eseguire del spionaggio di qualità, per così dire.

Esiste una versione demo per gli utenti che non sono entusiasti dell’idea di comprare il programma e vogliono prima vedere tutte le funzioni che ha. Grazie a Mspy potrai tenere traccia di una vasta gamma di informazioni WhatsApp: messaggi di testo, messaggi Snapchat , registrazione delle chiamate, vedere la posizione in tempo reale del dispositivo,cronologia di navigazione, spiare messaggi di instagram e tanto altro.

È possibile accedere a quasi tutti i dati presenti sul dispositivo oltre che limitare l’accesso alle applicazioni disponibili per l’utente del device. Se necessario, puoi controllare il dispositivo dal tuo computer e analizzare i dati che desideri. Ci sono anche degli svantaggi da considerare. Se hai un budget limitato, potresti dover acquistare la versione premium più economica, limitando le funzionalità a cui avrai accesso. E all’inizio ti potrebbe sembrare che Mspy sia di difficile uso. In effetti ci sono varie opzioni e una vasta gamma di possibilità. Quale scegliere? Cosa premere? Cos’è quel tasto qui in alto? Tutte domande a cui troverai una risposta certa e univoca soltanto con l’esperienza. I lati positivi di Mspy, però, sono sicuramente di più rispetto a quelli negativi.

Spiare Whatsapp Iphone

Spiare Whatsapp Iphone

Come ben sai android è un sistema aperto e quindi è molto facile installare applicazioni esterne senza problemi, su iphone però è tutto un’altro paio di maniche, anche perchè è ben più protetto come sistema operativo, ecco perchè abbiamo dovuto realizzare anche la guida come sbloccare un iphone senza codice.

Quindi la domanda è: Come installare un programma per spiare i messaggi di whatsapp su iphone?

Senza Il Jailbreak

Ovviamente ti parlerò sempre di come installare mspy, e ci sono due diverse procedure. La prima procedura è quella di installarlo senza effettuare un Jailbreak (Che sarebbe una modifica fatta al telefono tramite un programma). A differenza di altri programmi, quando si utilizza MSpy per monitorare l’utilizzo del dispositivo, non è necessario eseguire il jailbreak del device. Basta collegarlo al programma inserire i dati dell’icloud della persona che vuoi monitorare de il gioco è fatto.

Il programma può essere installato sul dispositivo da spiare anche da remoto. Sull’iPhone o iPad, per esempio, questo è possibile usufruendo della funzionalità Mspy senza jailbreak (Mspy without jailbreak). In tal caso, però, si potrà usufruire di un numero minore delle funzionalità di osservazione e comunque affidandosi ai sistemi iCloud per la trasmissione di dati. In tal caso occorrerà comunque creare delle copie di backup delle informazioni in maniera costante (almeno 1 copia al giorno). Questo non toglie che potrebbe comunque essere necessario accedere al dispositivo in questione in maniera fisica, specialmente se sul device in questione non è stata ancora attivata la funzione di backup iCloud. Non appena si finisce l’installazione, questa app spia inizia sin da subito a inviare i dati sul Pannello di Controllo che viene creato subito dopo l’effettuazione dell’acquisto.

Quindi per atturare questa procedura dovrai conoscere necessariamente i Dati di Icloud (Icloud è il servizio di apple che per accedervi devi essere a conoscenza dell’email e della password del dispositivo che vuoi monitorare). Se non hai questi dati e non hai nessun modo per procurarteli c’è anche il secondo metodo che.

Con il Jailbreak

Il secondo metodo consiste proprio nel fare il Jailbreak all’iphone, ovviamente questa è una procedura più complicata e devi avere il telefono tra le tua mani per farlo e sopratutto richiede un po di tempo, comunque per maggiori dettagli puoi consultare la procedura passo dopo passo sul sito di mspy e ti verrà fortnita una guida completa dopo aver acquistato il servizio.

Quindi se dalla guida non riesci a capire come fare, ti consiglio di cercare su google dei metodi per effettuare il jailbreak e dovrai scrivere anche il nome del modello di iphone e la versione di IOS, così da sapere se puoi fare il jailbreak su quel dispositivo e sopratutto come fare.

Ti ripeto che questa procedura è più complicata delle altre quindi ti consiglio sempre di pensarci su prima di farla e di informarti bene.

Come spiare Whatsapp su Android

spiare whatsapp Android

L’installazione da remoto non è proprio possibile nel caso dei dispositivi Android. Se si volessero spiare i device Android, difatti, non si potrebbe fare a meno di seguire le stesse procedure già indicate prima: prendere il dispositivo, aprire un browser sullo stesso, scriverci il link per il download del programma e quindi installarlo. O farlo con altri metodi ad esempio inviarlo per email e poi cancellare l’email o passarlo tramite il bluetooth dal tuo telefono al telefono che vuoi controllare, siccome devi installare un’applicazione che sara tipo una cosa del genere “App.apk” ed .apk sta ad indicare che è un file installabile su i dispositivi android.

Ti ricordo inoltre di leggere tutte le guide che ti saranno fortnite una volta acquistato il servizio, siccome ti saranno di aiuto per capire tutti i passaggi da fare per procedere con l’installazione senza intoppi. Non dimenticare che per installare l’app la prima cosa che dovrai fare sul telefono è quella di andare in impostazioni>applicazioni>origini sconosciute e abilitare ques’utlima opzione, perchè altrimenti non potrai installare quest’app.

La possibilità d’installare app in remoto su un sistema operativo Android è stata completamente limitata in passato proprio per evitare le eventuali falle nel sistema della privacy, però la procedura è facile da fare se hai tra le mani il telefono e richiede al massimo qualche minuto.

Cosa puoi Monitorare su Android e Iphone?

Come spiare le conversazione whatsapp

Oltre ai messaggi WhatsApp, puoi spiare i messaggi di testo, messaggi Skype, messaggi Snapchat o messaggi Facebook. Se vuoi ottenere di più dal programma, sappi che può agire come un keylogger. Ciò ti consente di visualizzare qualsiasi input dell’utente: ad esempio ciò che tuo figlio sta digitando sul dispositivo e assicurarti che non stia facendo nulla di ciò che non dovrebbe.

Come se tutto ciò non bastasse, vi sono anche delle altre funzionalità da considerare, come l’analisi dei dati. Molti programmi non raccolgono tutte le info in un unico posto. Con Mspy, quando lo usi come app di hacking di WhatsApp, puoi creare un rapporto di analisi dettagliato per avere tutti i dati di fronte a te e usarli come preferisci. Tutte le informazioni si trovano in unico posto, senza che tu debba andare a cercarli altrove. Controllo delle applicazioni. È giusto. Se non desideri che gli utenti del dispositivo accedano ad app specifiche, puoi aggiungere un blocco in modo che possano aprire solo delle determinate applicazioni.

Questa app spia ha molte caratteristiche diverse: tracciamento GPS, tracciamento dati, controllo remoto e persino impedimento all’utente del dispositivo di accedere a determinate applicazioni. Per quanto riguarda l’app di spionaggio di WhatsApp, cosa si può chiedere di più? Tutte queste caratteristiche rendono il software in questione preferito da un gran ventaglio di utenti differenti, ma vale la pena ricordarsi che lo spionaggio sui maggiorenni senza il loro benestare all’operazione in Italia è illegale, così come lo è in altri Paesi dell’Europa. Se si venisse scoperti a farlo, si potrebbero correre diversi problemi.

Lo spionaggio delle conversazioni di WhatsApp è una delle principali preoccupazioni delle compagnie che si occupano della privacy dei messaggi online. In alcuni Paesi si richiede agli sviluppatori di app di messaggistica di avere backdoor o password principali che permettano loro di aggirare la crittografia e leggere i messaggi di persone criminali coinvolte in gravi violazioni della legge. Per questo è possibile che in un futuro non troppo remoto le compagnie che sviluppano le app di questo genere diventino costrette a cedere a tale tipo di richieste.

A questo punto, come puoi vedere, tenere traccia delle conversazioni di WhatsApp senza usare programmi come Mspy è quasi impossibile a meno che tu non sia un ingegnere informatico esperto specializzato in sicurezza e crittografia o, per usare un eufemismo, un truffatore. E altri due dettagli. Solo perché è impossibile spiare le conversazioni non significa che non ci siano altri dati disponibili su di te nello spazio pubblico. Chiunque può scoprire quando sei online e gli orari di connessione se aggiunge il tuo numero al proprio device e controlla la propria finestra di chat con te. Faro non è mica difficile. Snooping nelle conversazioni private è un crimine: qualsiasi di queste azioni per spiare le conversazioni private di un’altra persona è illegale. Pertanto, pensa attentamente prima di agire.

Al di fuori da ogni dubbio riteniamo Mspy il programma più efficace per spiare i messaggi su WhatsApp, ma non è l’unico software che c’è in giro. Sul mercato, difatti, potrai trovare una vastissima gamma di altri programmi simili, ma sono meno efficaci da molti punti di vista. Offrono, difatti, un numero minore di funzionalità e non offrono alla persona interessata la possibilità di conoscere proprio tutti i dettagli delle comunicazioni svolte su WhatsApp sul dispositivo tracciato. Molti dei programmi citati non sono per niente gratuiti, anzi. Spesso dovresti pagare persino di più rispetto a quanto richiesto, per avere una qualità di spionaggio minore rispetto a quella fornita in primo luogo da un tool professionale e con una grande esperienza alle spalle. Un tool di quelli che vengono costantemente rinnovati.

Perchè non è possibile Hackerare Whatsapp?

Prima che WhatsApp diventasse popolare e Facebook lo acquisisse, esistevano metodi di spionaggio molto semplici.
Inizialmente, nel 2009, WhatsApp era un’applicazione progettata per dire ai contatti cosa stavi facendo in quel momento usando degli appositi stati. La sicurezza non era una priorità, né un problema per queste applicazioni. Non appena è stata introdotta la messaggistica istantanea, si è manifestato interesse nel monitoraggio delle conversazioni.

Uno dei primi metodi è stato installare l’app WhatsApp Sniffer. Esso doveva essere installato sul telefono e connesso alla stessa rete Wi-Fi della persona che volevamo spiare (una rete con una sicurezza fragile), ad esempio, in un luogo pubblico come una biblioteca.

Dopo il lancio si potevano vedere tutti i messaggi inviati dai telefoni collegati alla stessa rete Wi-Fi, sebbene fossero tutti visualizzati in maniera caotica. Non era facile riuscire a individuare i messaggi e non era semplice come entrare in una conversazione e leggerla. La reale utilità era molto limitata, poiché solo in pochi minuti si potevano leggere un gran numero di messaggi di tutte le persone connesse alla rete Internet della biblioteca, senza sapere chi stava parlando con chi. Tutto questo, ovviamente, creava un gran ventaglio di problemi.

Mspy: può essere individuato sullo smartphone?

Uno dei principali problemi dei programmi di spionaggio come Mspy è la possibilità che questi vengano trovati direttamente sul telefono spiato. Questo, ovviamente, è da evitare in quanto può causare un gran ventaglio di problemi anche di natura legislativa. Qualora spiassi un’altra persona maggiorenne, difatti, rischieresti d’incorrere in tantissimi guai con la Legge dello Stato Italiano, cerca di garantire a tutti i cittadini il massimo della privacy. L’Italia da quel punto di vista è uno dei Paesi con delle maggiori restrizioni in assoluto proprio per tutto ciò che riguarda la privacy. Per fortuna, Mspy è uno di quei software di spionaggio grazie ai quali si può evitare di venire scoperti. Il suo funzionamento sul dispositivo della persona spiata è del tutto segreto. Non c’è il minimo rischio che si possa venire scoperti. Tutt’altro: si resta sempre nascosti. Anche un bambino, che potenzialmente conosce tutte le funzionalità del proprio dispositivo, non sarebbe in grado di trovare facilmente un programma come Mspy. Nel corso del tempo questo tool è stato ulteriormente ampliato con una sola intenzione: rendendo ancora più segreto per evitare che le persone “bersaglio” del programma si possano accorgerne della sua presenza.

Proprio questo rende Mspy la scelta preferita da tutte quelle persone che vogliono affidarsi a un programma in grado di unire la precisione di spionaggio con la facilità d’uso e con l’impossibilità di trovarlo sul dispositivo. La persona spiata non avrà nemmeno il pensiero che ci sia qualche programma esterno sul suo device. Il che in larga misura conferisce alla persona interessata la massima libertà d’utilizzo da ogni punto di vista. Al giorno d’oggi Mspy si può a tutti gli effetti considerare come molto di più rispetto a un semplice programma di spionaggio. Per dirla brevemente, sullo schermo del telefono spiato non compare la “solita” icona che mostra Mspy in funzione. Volendo è comunque possibile modificare tale funzione per mostrare l’icona in questione. Qualora si decidesse comunque di mostrare l’icona del programma sul pannello del dispositivo controllato, la persona saprà di essere spiata, ma non potrà fare nulla per evitare che questo accada.

La persona che spia è responsabile delle proprie azioni e il solo fatto di usare un device per lo spionaggio di un’altra persona è punibile. Dunque è l’utente stesso a dover differenziare i casi in cui gli è permesso di spiare un’altra persona (per esempio un minore) da quelli in cui tale azione viene vietata. Inoltre, l’utente è responsabile della tipologia delle informazioni ottenute. Se hai comunque dei dubbi in merito alle tue possibilità d’uso di Mspy devi rivolgerti a un esperto di Legge. Mspy, difatti, non fornisce ai propri utenti alcun tipo di consultazione legislativa in merito alle numerose possibilità d’uso di questo software.

Alcuni chiarimenti su Mspy

Tale programma funziona senza alcun problema su tutti i device Android e iOS, senza la necessità di eseguire il jailbreak e senza la necessità d’installare dei componenti software aggiuntivi. Tutto ciò che bisogna fare per scoprire tutta la qualità targata Mspy è semplicemente eseguire l’installazione. Di tutto il resto si occuperà il programma stesso.

L’unica cosa che dovrà fare il cliente è gestirlo in una maniera molto semplice. Basta unicamente usare il Pannello di Controllo oppure rivolgersi all’Assistenza Clienti del programma. Quest’ultima è gestita unicamente da coloro che si possono a tutti gli effetti considerare dei veri e propri esperti del settore. Per giunta, l’Assistenza Clienti di Mspy è attiva in regime H24, tutti i giorni a settimana. L’unica funzione degli impiegati che richiedono il Supporto Clienti di Mspy è di garantire una maggiore soddisfazione derivante dall’utilizzo di questo tool.

A differenza di quanto si pensa, è possibile leggere i dati raccolti da Mspy su un qualsiasi internet browser entrando nel Pannello di Controllo dell’utente. Iniziare lo spionaggio è altresì oltremodo semplice. Tutto ciò che devi fare è controllare la compatibilità del device che desideri spiare, scegliere un piano di abbonamento (consigliamo quello Premium) e successivamente ufficializzare l’acquisto. Una volta fatto questo, sull’indirizzo e-mail indicato si ricevono i dati con la password e il nome utente necessari per entrare nel Pannello di Controllo da cui poter successivamente svolgere tutte le altre operazioni. Generalmente dovresti comunque avere il pieno accesso al dispositivo da spiare. Difatti, dovrai avviare il browser sullo stesso, scriverci un link per il download del programma e quindi installarlo. Ovviamente, installando il software in questione si conferma in automatico la propria volontà di usare il tool in questione nel pieno e massimo rispetto delle leggi sulla privacy. Ricordiamo che il tool in questione può essere installato sullo smartphone del minorenne di cui si ha la paternità, sul proprio smartphone oppure sul device di un’altra persona concorde nel farsi spiare. Spiare il proprio coniuge senza che questi sia d’accordo è, per esempio, un grave reato.

Mspy funziona in qualsiasi Stato e per la trasmissione di dati si affida a Internet, non alle reti telefoniche. In mancanza di una connssione a Internet sul dispositivo spiato, Mspy non potrà funzionare correttamente in quanto non sarà in grado di trasmettere i dati sul Pannello di Controllo dell’utente. Non ci sono delle grandi richieste in merito alla velocità di connessione e Mspy funziona benissimo anche con le tipologie di connessione a prima vista più lenti. Del resto, tutto ciò che fa il programma è trasmettere le informazioni. Lo fa continuamente, anche in background. Per questo si potranno subito visualizzare tutte le informazioni sul Pannello di Controllo, senza la necessità di compiere alcun tipo di operazione.

Come eliminare software Spia Whatsapp dal telefono?

La persona spiata non può eliminare Mspy dal proprio device in maniera manuale, per eliminarlo esistono due metodi uno semplice però drastico mentre l’altro metodo è più complesso.

  1. la procedura più semplice ma allo stesso tempo più drastica è quella di eliminare tutti i dati dal dispositivo, quindi fare un “Reset ai dati di fabbrica” in questo modo eliminerai tutto e anche il software spia installato sul tuo telefono, ovviamente ti consiglio di fare un backup prima di fare questa procedura così da salvare almeno le foto,video, la rubrica e i messaggi.
  2. Per eliminare il software spia dal telefono, devi andare in impostazioni>applicazioni>processi e cercare il nome del processo dell’app che molte volte non è chiamato con il nome del software spia, una votla trovato dovrai eliminarlo, così da evitare che continui ad estrapolare informazioni del telefono.

Tuttavia, può farlo la persona che spia. Per riuscirci è necessario recarsi sul Pannello di Controllo dove si può trovare una guida passo dopo passo per disinstallare Mspy. Il programma smetterebbe di funzionare anche qualora non venisse rinnovato il piano in abbonamento: in tal caso il Pannello di Controllo verrebbe semplicemente disattivato. Comunque è possibile effettuare l’abbonamento ai servizi Mspy in una vasta gamma di modi: PayPal, carte di credito, bonifici e molto altro ancora. E non c’è un limite relativo alla quantità di telefoni spiati. Si può spiare un solo smartphone, così come un gruppo degli stessi.

In tal caso è comunque richiesto possedere una connessione a Internet più veloce rispetto a quella di base, in quanto le copie di backup così creare possono raggiungere delle dimensioni anche piuttosto elevate (fino ad alcuni gigabyte). Ma attenzione: acquistando un piano targato Mspy è possibile spiare soltanto un telefono. Per spiarne di più bisognerà eseguire più acquisti. La compagnia Mspy offre comunque la possibilità di cambiare i telefoni da spiare una vasta gamma di volte per tutta la durata dell’abbonamento.

Il cambio del telefono spiato avviene sempre gratuitamente, senza richiedere alla persona di compiere altre operazioni. Quindi se vorrai spiare due persone al contempo, avrai bisogno di acquistare due piani Premium. Potrai spiarli entrambi comprando solo un abbonamento Premium, ma non al contempo: in tal caso dovrai scegliere quale spiare prima e quale dopo.

Oltretutto, Mspy può non limitarsi solo e unicamente a WhatsApp, ma come già detto raccogliere le informazioni e i dati anche di altri programmi, come Facebook Messenger, Snapchat, Telegram e così via. Questo perché si tratta di un tool che agisce a 360° sul telefono. La sua azione è completa, come potrai capire anche tu stesso una volta che inizierai a usare il programma in questione.

Ci teniamo a sottolineare comunque che Mspy sia stato pensato per due settori: la Famiglia e il Business. Nella famiglia puoi spiare solo i piccoli, ma non gli adulti (a meno che non siano d’accordo nel farsi spiare).

Mentre in un ambiente lavorativo è possibile eseguire lo spionaggio degli adulti per vedere se si dedicano a pieno al lavoro svolto. E anche in quel caso occorre comunque che diano il loro pieno accordo, anche per scritto, all’uso di Mspy sui loro dispositivi aziendali o privati che siano. In questo modo si possono evitare i vari problemi con la Legge.

Ci sono degli altri metodi per spiare WhatsApp?

Quelli che abbiamo indicato non sono che alcuni tra i tantissimi programmi utili per spiare WhatsApp. Agli stessi se ne possono aggiungere anche moltissimi altri. Per esempio, tramite Flexispy puoi vedere tutte le chat di WhatsApp effettuate sul telefono tracciato. Flexispy è uno spyware per WhatsApp che ti consente di svolgere una vasta gamma di operazioni differenti. Puoi vedere tutte le conversazioni di WhatsApp effettuate, leggerne i dettagli, visualizzare i nomi dei numeri di telefono di tutte le persone con cui ha comunicato il proprietario del telefono tracciato. Volendo puoi ottenere la data e l’ora esatte di ogni messaggio inviato e ricevuto. Qualora lo volessi potresti recuperare tutti i file inviati e ricevuti da WhatsApp, compresi foto, video e audio. Tale spyware ti permette di tener traccia anche di tutti i luoghi inviati da WhatsApp. Puoi vedere tutti i tuoi contatti inviati o ricevuti.

Con Flexispy puoi seguire i messaggi WhatsApp del telefono tracciato. Per monitorare i tuoi messaggi WhatsApp da remoto, accedi alla tua Area Riservata. Al giorno d’oggi si tratta di una delle soluzioni più indicate per coloro che cercano un ottimo programma di monitoraggio dei dati di WhatsApp, ma anche questo software non è senza lati negativi.
Innanzitutto sappi che non funziona con i sistemi iOS, in quanto presentano una struttura completamente diversa. Le funzionalità non sono così tante come si vorrebbe che fossero (per esempio manca il tracciamo GPS). Flexispy ha un costo che riteniamo abbastanza alto, specie in paragone alle funzionalità offerte (che non sonogoogle moltissime). L’assistenza ai clienti è praticamente assente e in generale l’impressione è che questo software sia uno di quei programmi spyware che sono stati letteralmente abbandonati a sé stessi. Puoi comunque usarlo per il tuo scopo, ma riteniamo che sul mercato ci sia di meglio a un prezzo sicuramente più conveniente.

In conclusione

Nonostante i programmi siano tanti, se dovessimo scegliere a qualche affidarsi, sarebbe senz’ombra di dubbio Mspy. Gli altri non sembrano né così ben forniti, né così efficienti come quest’ultimo. Non solo: tra quelli indicati sembra anche l’unico programma a venire aggiornato con costanza. Esso si adegua ai nuovi bisogni degli utenti e permette di svolgere un’azione di spionaggio estremamente precisa e mirata. Ad alcuni potrebbe sembrare che il suo costo sia un po’ troppo alto, come già detto né esiste anche una versione gratuita.
Ti consigliamo ugualmente di acquistare la versione Premium: solo così avrai modo di accedere proprio a tutte le funzionalità del software.